sabato 16 gennaio 2010

Biscotti di mamma

Questi sono tra i miei biscotti preferiti, per certo i biscotti migliori che fa la mia adoratissima mamma! quest'anno per la prima volta ho avuto la possibilità di farli con lei! ed eccovi la ricetta di questi profumatissimi biscotti pieni di calore e calorie...

Ingredienti:

per la pasta:
500 gr di farina
150 gr di zucchero
125 gr di strutto
5 gr di ammoniaca per dolci
1 bustina di vanillina
acqua quanto basta (150-200 ml c.ca)
un paio di cucchiai di martini (facoltativo)
un pizzico di sale

per il ripieno:
100 gr di miele
500 gr di mandorle tritate grossolanamente
250 gr di marmellata (pesche o albicocche)
15 cl di sambuca
acqua se necessario
200 gr zuccata

per decorare:
pistacchi tritati

Nei biscotti che vedete nelle foto abbiamo usato il lievito per dolci al posto dell'ammoniaca ma a me piacciono di piu' con quest'ultima perche' si gonfiano di più e sono più friabili.

Dunque, si impastano gli ingredienti per la pasta aggiungendo dell'acqua a poco a poco fino ad ottenere un impasto compatto. Si mette in frigo l'impasto per un'oretta;
nel frattempo si fa il ripieno mescolando tutti gli ingredienti insieme;
A questo punto si stende la pasta e si sistema il ripieno, vi si adagia un altro strato di pasta e con le formine si tagliano i biscotti:
in forno per 15-20 mn a 180°

vi consiglio vivamente di provarli, sempre che riusciate a trovare la zuccata, una specie di zucca candita ma molto meno dolce e molto piu' morbida, che in Sicilia si trova un po' ovunque ma che qui al nord proprio non riesco a trovare...sigh!!!

17 commenti:

  1. Mi immagino che bontà questi biscotti! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  2. saranno davvero una meraviglia, al posto dello strutto si puo' mettere olio? sempre il solito problema di questi grassi...uffi...

    RispondiElimina
  3. si Laura sono veramente buoni!
    grazie per la visita ;)
    per Dauly: cara sai che ti pensavo mentre ho scritto la parola "strutto"...
    cmq sono certa che anche con l'olio si puo' fare!

    RispondiElimina
  4. meravigliosi!!! Come si chiamano? Non li ho mai mangiati nè visti, anche se somigliano ai buccellati...
    Ciaooooooo

    RispondiElimina
  5. lu' lu' non lo so come si chiamano...mia mamma li chiama biscotti con la zuccata...

    RispondiElimina
  6. Wow!! Ma che bei biscottoni...a guardare il ripieno svengo :)))Ciao shadina:)

    RispondiElimina
  7. Bellissima!! Questa è proprio una ricetta "d'altri tempi"! Di quelle buone e familiari! Posso 'rubarne' un paio, almeno idealmente?!? :D

    Un bacione e grazie per la visita!

    Ele :)

    RispondiElimina
  8. Sono davvero pieni di "vita" questi biscotti. Scusa è tanto che non passo da qui ma sono rientrata da poco,spero che tu abbia passato delle buone feste...

    RispondiElimina
  9. cavolo!!! ti credo che sono buonissimi... segno subito la ricetta!
    bacibaci e buon w.e.

    RispondiElimina
  10. Che belli!! Anche mio zio (siciliano) fa dei biscotti con l'ammoniaca... Dovrò provare!

    RispondiElimina
  11. grazie ragazze! siete molto carine! è sempre un onore ricevere i vostri commenti!!!

    RispondiElimina
  12. Che bontà!!! Aspettami che arrivoooo perla

    RispondiElimina
  13. Ciao! MA cosa vedo?? Biscottini eccezionali! Sono super golosi. Il mi o problema è reperire l'ammoniaca per dolci. Baci

    RispondiElimina
  14. goduriosi direi!!
    Ciao carissima.

    RispondiElimina
  15. Buoni e belliiii!!
    Complimenti anche per il tuo bel blog!!!!!!!
    Ciao, Laura ^.^

    RispondiElimina
  16. con quel ripieno che delizia devono essere. Ciao Shade.

    RispondiElimina

fammi sapere cosa ne pensi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...