lunedì 30 gennaio 2012

Biscotti reginella o sesamini

Adoro questi biscotti siciliani, e tra tutte, quella che vi presento è la mia versione preferita. La ricetta l'ho trovata su un sito che amo particolarmente, ricette di Sicilia: in questa ricetta è previsto l'uso delle uova, che rende i biscotti decisamente più friabili rispetto alla più classica ricetta senza uova.
Sono dei biscotti buonissimi che si conservano a lungo! da provare.
Ho rispettato fedelmente la ricetta del sito, ho solo omesso lo zafferano perché nei dolci non mi piace!

Ingredienti:
  • 500 grammi farina 00
  • 150 grammi di zucchero
  • 150 di strutto
  • 2 uova
  • una presa di sale
  • 150 grammi semi di sesamo
  • una bustina di lievito per dolci (io ne ho usata mezza, basta e avanza!!!)
  • Latte q.b.




Riguardo al procedimento, io ho mescolato prima lo strutto con la farina, poi ho aggiunto le due uova, il sale e lo zucchero e infine il lievito e impastato fino ad ottenere una palla liscia.

Ho fatto riposare l'impasto un'ora in frigo, poi ho fatto dei piccoli salsicciotti, a mo' di crocchette di patate, li ho passati nel latte e nei semi di sesamo e cotti in forno a 180° per 15 minuti circa.
Semplicissimi e deliziosi!!!





18 commenti:

  1. Sono deliziosi questi biscottini! Mi segno la ricetta perchè adoro il sesamo :)

    RispondiElimina
  2. fantastici. Li ho fatti anche io poco tempo fa, mi hai fatto venire voglia di rifarli, io aggiungo lo zafferano. Buona serata :-)

    RispondiElimina
  3. da buona Palermitana non posso che adorare questi biscotti, in casa non mancano mai. ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Io adoro i sesamini *O*!!! Quindi non vedo l'ora di provare la versione casalinga :D!
    A proposito, grazie mille per il premio ^__^! Quanto tempo ho per scrivere il post?

    RispondiElimina
  5. Buoni! Non serve nemmeno farli lievitare! :D

    RispondiElimina
  6. Lo sai, questi biscotti li conosco perchè li trovai nel pacco dello swap del Natale di due anni fa, dalla mia abbinata siciliana... e sono fantastici!!! Neanche nei suoi c'era lo zafferano e menomale, perchè anche a me non fa impazzire nei dolci!!
    Baci,
    Franci

    RispondiElimina
  7. Ciao, questi biscottini siciliani devono essere davvero particolari e ricercati! Un sapore ed una consistenza che ce li rende davvero invitanti! Non li conoscevamo proprio.
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia..i miei preferiti!!!!!

    RispondiElimina
  9. adoro questi biscotti e non li ho mai fatti: di solito li compro... anche perchè ne compero pochi, menrte se li facessi a casa ne avrei di più a disposizione e il mio fondoschiena ed i miei fianchi non approverebbero! ggggrrrrrrrr
    A proposito, approvo la scelta di dimezzare la dose di lievito e soprattutto quella di eliminare lo zafferano: dalle mie parti non credo lo mettano sia perchè non si sente il sapore ma soprattutto perchè non sono gialli... baci

    RispondiElimina
  10. buonissimi mai provati da farea questo punto .^

    RispondiElimina
  11. @Batù: fammi sapere se ti sono piaciuti!
    @Antonella: le panetterie erano i miei luoghi preferiti a Palermo! che profumi!!!
    @Julie: grazie! non c'è un limite di tempo! quando vuoi!!!
    @Nicole: in effetti è presente il lievito ma più che altro serve ad aumentarne la friabilità
    @Francesca: infatti! ti ricordi le pardulas? buonissime ma lo zafferano proprio non m'era piaciuto!
    @Manuela e Silvia: provateli! sono sicura che li amerete!
    @Renata: piacciono a tutti! anche a chi non ama particolarmente i dolci!
    @Luna: infatti, io non li ho mai visti gialli in Sicilia! io non capisco perchè nelle ricette mettono sempre "1 bustina di lievito"!!! ne basta sempre una metà e a volte pure un quarto!!!
    @Veronica: grazie! fammi sapere!!!

    RispondiElimina
  12. Tesoro grazie, questi biscotti sono nuovissimi per noi e ne siamo rimasti entusiasti, grazie per questa ricetta!!!!!!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che vi sia piaciuta e sono certa che piacerà anche alla cucciola!!!
      p.s.
      ma quant'è bellaaa!!!

      Elimina
    2. Come si conservano ?grazie

      Elimina
    3. li puoi tranquillamente conservare in una scatola di latta, o anche in un contenitore ermetico in plastica. Si conservano benissimo per un paio di settimane!
      grazie a te!

      Elimina
  13. Ciaoo..bellissimi..ma sono da inzuppo o si gustano così?Li farò x curiosità.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia! Non nascono come biscotti da inzuppo, ma magari sono buoni anche tuffati nel latte caldo 😉
      Provali! Sono davvero semplici e deliziosi! Non per niente sono i preferiti del mio bimbo 😊

      Elimina

fammi sapere cosa ne pensi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...