lunedì 3 dicembre 2012

zuppa inglese meringata

Grazie! grazie a tutte per il sostegno riguardo la mia partecipazione al Gambero Rosso Channel ! per la cronaca, ero talmente in panico che non ho neanche chiesto quando manderanno in onda la mia puntata. Ahimé si sono premurati di farmelo sapere...
La mia esperienza al Gambero Rosso devo dire che è stata fantastica! soprattutto per le persone che ho incontrato: Fiorella, Sara, Francesca Barberini e tutti coloro che con la loro semplicità mi hanno fatto sentire a mio agio! peccato esserci stata poco! Ma è stata una bellissima avventura anche se.... non vederete mai i miei occhi visto che non ho praticamente mai alzato lo sguardo alla telecamera... che figura!
ma parliamo di cibo, che mi riesce meglio ;)

oggi vi propongo una zuppa inglese meringata pescata dall'edizione speciale di Cucina Moderna 500 dolci per fare festa. Ho apportato alcune modifiche (più crema alla vaniglia e pan di spagna al cacao, bagna all'alchermes anzichè al caffè. Qui di seguito la mia versione:
  • 250 gr di meringa svizzera (qui la ricetta)
  • 200 gr di pan di spagna al cacao
  •  crema alla vaniglia
  •  crema al cioccolato 
  • 100 ml di alchermes 
Per prima cosa facciamo il pan di spagna  al cacao: con le dosi che vi do ve ne avanzerà molto più di  metà, ma poco male perché lo potete congelare e utilizzare per la prossima volta che avrete voglia di questo dolce o di altri dolci che prevedono l'uso di questa base!
per il pan di spagna al cacao:
  • 4 uova
  • 160 gr zucchero
  • 150 gr farina
  • 30 gr di cacao
  • un pizzico di lievito per dolci
 Montiamo le uova a temperatura amibiente con lo zucchero per almeno 15 minuti. Aggiungiamo la farina setacciata a poco a poco mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno, infine il cacao e il lievito, sempre delicatamente, per evitare che si smonti l'impasto.
Inforniamo a 170° per 30 mn (fate la prova stecchino, i forni sono diversi potrebbe cuocersi 5 mn prima o 5 mn dopo, ma non aprite il forno prima dei 20 mn!).

per le due creme:
  • 650 ml di latte
  • 15 gr di cacao amaro
  • 2 tuorli
  • un baccello di vaniglia
  • 80 gr di zucchero
  • 30 gr farina
prepariamo la crema alla vaniglia che farà anche da base per quella al cioccolato.
In un pentolino facciamo bollire il latte con una stecca di vaniglia aperta a metà. Spegniamo.
In un altro pentolino mettiamo il cacao con un po' di latte (c.ca una tazzina da caffè) e un cucchiaio di zucchero. Mescoliamo e mettiamo da parte.
In un'altra pentola (poi vengo io a lavarvi i piatti...) mettiamo i tuorli d'uovo e lo zucchero rimanente.. Mescoliamo e aggiungiamo la farina. Mettiamo sul fuoco e versiamo il latte rimasto. Mescoliamo a fuoco basso fino ad ebollizione. Dobbiamo ottenere una crema non troppo soda.
Versiamo infine un terzo della crema alla vaniglia nel pentolino con il cacao che mettiamo sul fuoco mescolando per un minuto. Non è necessario che arrivi a bollire.

facciamo la bagna con l'alchermes:
mettiamo in una ciotola il liquore e il doppio peso di acqua (se vi piace più "strong" utilizzate pari dosi di acqua e liquore).
Componiamo il dolce:
Facciamo dei dischetti con il pandispagna: io li ho fatti utilizzando dei bicchieri di diverse misure: se utilizzate dei bicchieri svasati come il mio devono avere misure diverse!
In dei bicchierini abbastanza capienti disponiamo un primo strato di pan di spagna che abbiamo passato nella bagna, un paio di cucchiai di crema alla vaniglia (dobbiamo ricoprire il pan di spagna) e ripetiamo con pan di spagna crema al cioccolato e pan di spagna e crema vaniglia. Dobbiamo arrivare fino all'orlo del bicchiere.
Infine, decoriamo con la meringa svizzera. Usiamo una tasca da pasticciere con una punta a stella e disponiamola sui bicchieri secondo fantasia. Doriamo la meringa con il caramellizzatore o passando i bicchieri sotto il grill del forno per pochi minuti.
Serviamo!

11 commenti:

  1. ce l'ho anch'io quel numero....è una gioia per gli occhi sfogliarlo!
    Mi piacciono tantissimo le monoporzioni di questi dolci, impeccabili fino a che uno non ci affonda il cucchiaino!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero! meraviglioso! io spero di farle tutte e 500...

      Elimina
  2. Una vera e propria golosità!!!

    RispondiElimina
  3. Stefi non per rompere le uova nel panierino, ma mi daresti lumi sulla bagna originaria al caffè? A me non piace molto l'alchermes e forse preferirei quella! Comunque dopo questa ricetta e quella della crostata meringata al limone DEVO comprare il caramellizzatore, o la mia caccavellite acuta mi tormenterà a vita!! Un baciozzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao bella! e grazie ;)
      nel libro dice solo di bagnare i dischetti nel caffè ;) e il pds è classico, non al cacao!
      io lo allungherei un po' con l'acqua però!

      Elimina
  4. Tesorooo! Come sono felice!! Io voglio saperlo, eh??? Anche se non ho Sky il modo per vederti lo devo trovare, non mi perdo la tua puntata!! :D Bravissima... e questa zuppa inglese è deliziosa per festeggiare: mi hai fatto venire un languorino!! Complimenti cara! :D Smuacck!

    RispondiElimina
  5. Ciao!! che spettacolo questa zuppa inglese!! anche io ho lo speciale dolci di cucina moderna..delle ricette ottime da cui prendo spunto spessissimo!!
    complimenti per la tua partecipazione al programma, spero di vederla presto anche se non ho sky ma in qualche modo spero di riuscirci! buona serata..ciao ciao!!

    RispondiElimina
  6. proprio niente male, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Favolosa da cimentarsi subitointanto mangio dal bicchiere tuo...buona serata

    RispondiElimina
  8. Che emozione tesoro, deve essere stata una bellissima esperienza. Vorrei proprio vederla la puntata... chissà se si trova su YouTube (non ho più Sky a casa...).
    Intanto mi gusto questa bellissima coppa di zuppa inglese. Mi piace davvero tanto quella decorazione di meringa sulla superficie.

    RispondiElimina
  9. ...ma è fantastica questa ricetta!!!!!!!!!
    da oggi seguirò il tuo blog!
    complimenti e alla prossima
    tizi

    p.s. se ti va mi vieni a trovare nel mio blog? mi farebbe molto piacere!
    http://laspianatoia12.blogspot.it/

    RispondiElimina

fammi sapere cosa ne pensi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...